SidLab s.r.l.

Chi Siamo

Il Laboratorio SidLab s.r.l. nasce come naturale evoluzione dello Studio Indagini Diagnostiche del Dott. Ing. Maurizio Scansani, che ha maturato un’esperienza ultra trentennale nel campo della diagnosi strutturale.

Il Laboratorio è in possesso dell’Autorizzazione n. 10796 del 16/12/2010, rilasciata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ad effettuare e certificare prove sui materiali da costruzione del Settore A della Circolare 7617/STC dell’8 settembre 2010, qualificandosi come Laboratorio Autorizzato ai sensi dell’art. 59 del D.P.R. n. 380/2001.

Le attività del Laboratorio sono organizzate mediante un Sistema di Gestione per la Qualità conforme alla norma ISO 9001, come risultante dalla relativa Certificazione.

Direttore del Laboratorio e Direttore Tecnico

I ruoli di Direttore del Laboratorio e di Direttore Tecnico sono ricoperti dall’ing. Roberto Giacchetti, che vanta una notevole esperienza e competenza specifica nel campo dell’ingegneria strutturale ed in particolare dell’ingegneria sismica. Nel corso degli anni, l’ing. Giacchetti ha ricoperto, tra gli altri, i ruoli di responsabile del Laboratorio Prove Materiali e Strutture e di docente di “Tecnica delle Costruzioni” e di “Sperimentazione, Controllo e Collaudo delle Costruzioni” presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università Politecnica delle Marche.

Cosa Facciamo

Il Laboratorio esegue tutte le prove specificate nella Circolare n. 7617/STC del 08 settembre 2010, oltre alle comuni prove sui Materiali da Costruzione previste dai Controlli di Accettazione definiti dalle NTC e ad ulteriori prove sperimentali.

Inoltre, oltre che nell’ambito delle prove sui materiali ex legge 1086/71, il Laboratorio estende la sua attività anche nel campo delle indagini in situ finalizzate alla diagnosi strutturale ed alla valutazione dello stato di conservazione di costruzioni civili ed industriali, nonché di edifici monumentali.

In particolare, il Laboratorio fornisce i seguenti servizi:

  • progettazione e pianificazione delle campagne sperimentali, comprese l’indicazione delle tecniche di indagine e della loro posizione e numerosità, finalizzate all’acquisizione di un prefissato livello di conoscenza;
  • esecuzione delle indagini in situ e delle prove di Laboratorio con emissione dei relativi Certificati e/o Rapporti di Prova;
  • esecuzione delle verifiche di vulnerabilità sismica;
  • indicazioni progettuali per l’adeguamento e il miglioramento sismico delle costruzioni.

Infine, il Laboratorio è dotato di personale tecnico in possesso del Certificato di Livello 3, relativamente alle prove ed indagini nel campo della Conservazione dei Beni Culturali e alle prove sul calcestruzzo armato, precompresso e muratura, emessi dal CICPND.

Torna su